Comune di Ambivere – Informazioni Paese e Turismo Isola Bergamasca

ARTICOLI Ambivere   ITINERARI  Ambivere   EVENTI  Ambivere NEGOZI Ambivere   MANGIARE  Ambivere   DORMIRE  Ambivere   LOCALI  Ambivere SERVIZI  Ambivere AZIENDE Ambivere CASE  Ambivere SCUOLE  Ambivere ASSOCIAZIONI  Ambivere ARTISTI Ambivere   WEB CAM Ambivere   VIDEO  Ambivere

 CENNI STORICI

Recenti ritrovamenti testimoniano la presenza di primordiali insediamenti umani già dall’epoca preistorica, anche se i primi nuclei abitativi furono opera dei galli, presenti con tribù sparse sul territorio già nel III secolo a.C. A questa popolazione si deve l’origine del toponimo, che prenderebbe appunto il nome da alcune tribù dette Ambivareti che, provenienti dalla Loira francese, si stanziarono in queste zone.

Tuttavia la prima vera opera di urbanizzazione fu opera dei Romani, i quali sfruttarono la posizione strategica del paese, posto nei pressi di un’importante strada militare che collegava Bergamo a Como, parte terminale di quella che univa il Friuli con le regioni retiche.

Il territorio era inserito in un’area militarmente turbolenta ed allo stesso tempo di vitale importanza per Roma in quanto crocevia militare e commerciale verso l’Europa. Roma vi istituì diversi presidi militari la cui presenza è testimoniata non solo dal permanere in alcune località vicine del toponimo castra ma anche dal ritrovamento di molti reperti archeologici, diffusi fra l’altro anche in altre zone della bergamasca provando così la funzione strategica di questo territorio.

La presenza militare romana inevitabilmente indusse attorno a sé l’aggregazione di comunità indigene e allogene.

Successivamente fu soggetto alla dominazione dei Longobardi, i quali inserirono la zona nel ducato di Bergamo. Spesso il borgo veniva identificato con il nome di Lemine, toponimo indicante una zona delimitata ad oriente dalla sponda occidentale del Brembo, a settentrione dall’attuale Val Taleggio ad occidente da una linea arretrata della sponda orientale dell’Adda e a meridione dal territorio di Brembate.

Monumenti e luoghi di interesse

 

Santuario della B. V. del Castello

Un’opera degna di nota è senza dubbio il Santuario della Madonna del Castello. Edificato dagli abitanti per celebrare un miracolo, fu eretto nel luogo in cui era presente un castello medievale, poi distrutto. Situato a nord-est del centro abitato, presenta un’imponente scalinata di oltre 500 gradini.

L’11 febbraio 1992 è stato recuperato nel paese un quadro delSettecento, di anonimo, che ritraeva san Tommaso, trafugato nel 1983dal suddetto santuario. In quell’occasione vennero rubati anche un calice cesellato dello stesso periodo ed altri piccoli quadri di forma ovale con sopra alcune immagini degli Apostoli.

È inoltre presente la chiesa parrocchiale, dedicata a San Zenone. Edificata nel corso del XX secolo in luogo di un altro edificio sacro, custodisce opere di buon pregio.

Sono inoltre presenti nel centro abitato alcuni resti di fortificazioni medievali. Il più caratteristico è rappresentato dalla Torre degli Alborghetti, esempio di struttura difensiva tutt’ora in buono stato di conservazione.

Il territorio comunale offre inoltre la possibilità di praticare mountain bike e scampagnate all’aria aperta, grazie ad itinerari condivisi con i paesi limitrofi, che conducono sul monte Canto.

Popolazione Residente
2.384 (M 1.214, F 1.170)
Densità per Kmq: 735,8
Superficie: 3,24 Kmq
Codici
CAP 24030
Telefonico Prefisso 035
Codice Istat 016009
Codice Catastale A259
Informazioni
Denominazione Abitanti ambiveresi
Santo Patrono San Zenone
Festa Patronale 12 aprile
Giorno di Mercato Settimanale venerdì
Etimologia (origine del nome)
E’ un composto di an (ossia “in”) e bivere, da bevere, plurale di bevera, piccolo ruscello.
Località e Frazioni di Ambivere
Teggia, Genestaro, Cerchiera, Somasca
Comuni Confinanti
MapelloPalazzagoPontidaSotto il Monte Giovanni XXIII
Stazioni Ferroviarie
Stazione Indirizzo Gestore Categoria
Ambivere-Mapello Via Donizzetti, 1 RFI (FS) silver
Chiese e altri edifici religiosi ambiveresi
 Santuario della Madonna del Castello

MERCATO SETTIMANALE

Ambivere Via Manzoni venerdi 19 Banchi

Numeri utili GENERALI

Carabinieri

112

Polizia Stradale

035.276.300

Polizia di Stato

113

Polizia Locale (centrale operativa) 

035.399.559

Vigili del Fuoco

115

Protezione Civile

035.399.399

Guardia di Finanza

117

Chiamata urgente su n° occupato 

4197

Corpo Forestale

1515

Pronto intervento ASM

800.014.929

Emergenza Sanitaria

118

Guasti fognature, acqua e gas   

035.216.162

Guardia medica

035.455.51.11

Enel (guasti luce) 

803.500

ATB     

035.236.026

Radio Taxi       

035.451.90.90

Scrivi Recensione

Pubblicato in Ambivere, Isola Bergamasca, MERCATI BERGAMO, PROVINCIA BERGAMO e Venerdì Mercati Bergamo

SPONSOR di Ambivere – Vuoi sostenere la pagina del tuo comune?

INFORMAZIONI

Attività AmbivereNegozi AmbivereAziende AmbivereServizi AmbivereLocali AmbivereRistoranti AmbiverePizzerie AmbivereItinerari AmbiverePaese AmbivereComune AmbivereDove andare AmbivereInformazioni AmbivereNotizie Ambivere Info Ambivere Storia AmbiverePersonaggi Ambivere Numeri Utili Ambivere Curiosità Ambivere Popolazione Ambivere Frazioni Ambivere Vivere Ambivere Informazioni Turistiche Ambivere Ambivere Comune Ambivere Informazioni Ambivere Paese Ambivere Fotografie Immagini AmbivereAmbivere FotografieFoto AmbivereEventi AmbivereScuole AmbivereAssociazioni AmbivereHotel AmbivereDove Dormire AmbivereOggi AmbivereDove Mangiare Ambivere