Comune di Bianzano – Informazioni Paese e Turismo

ARTICOLI Bianzano   ITINERARI  Bianzano   EVENTI  Bianzano NEGOZI Bianzano   MANGIARE  Bianzano   DORMIRE  Bianzano   LOCALI  Bianzano SERVIZI  Bianzano AZIENDE Bianzano CASE  Bianzano SCUOLE  Bianzano ASSOCIAZIONI  Bianzano ARTISTI Bianzano   WEB CAM Bianzano   VIDEO  Bianzano

CENNI STORICI:

Il centro storico conserva per lo più la struttura dei secoli scorsi, con le case costituite da ciottoli ed elementi di muratura tipici delle fortificazioni medievali.

Proprio nel Medioevo l’abitato cominciò a svilupparsi e ad assumere le sembianze attuali, grazie all’impulso dato dallafamiglia Suardi, che in quei tempi possedeva gran parte della valle Cavallina, situazione rimasta immutata fino all’arrivo della Repubblica di Venezia. Con la Serenissima cominciò una nuova epoca, nella quale il borgo, a causa della perdita di potere della nobile famiglia, venne relegato ad un ruolo minore nel contesto della vallata.

Vi furono anche alcuni periodi in cui perse l’autonomia amministrativa, venendo aggregato prima a Ranzanico (al termine del XVIII secolo) e poi a Monasterolo (inizio del XIX secolo). Venne ricostituito in comune con l’avvento delRegno Lombardo-Veneto, per essere nuovamente accorpato a Spinone nell’anno 1927. Soltanto l’11 aprile 1955 si ricostituì definitivamente in comune indipendente.

Analogamente ai comuni limitrofi, il paese negli ultimi anni ha conosciuto un notevole sviluppo turistico-residenziale, concentrato soprattutto nella zona sovrastante il centro storico e nelle vicinanze del comune di Gaverina Terme.

Bianzano, data la sua ridotta popolazione, non possiede frazioni propriamente dette. Esistono tuttavia diversi luoghi di un certo interesse naturalistico. Molti di essi si segnalano per il fatto di portare nomi non ancora italianizzati. Tra di essi, vi sono: le località Valle Rossa (al confine con il comune di Cene), Torè e Dos Martì, nonché il piccolo stagno, alimentato da una sorgiva, noto come Valöcc. Nei pressi di quest’ultimo si trovano dei balzi rocciosi noti come Scalù del Diaol (letteralmente, “Scaloni del Diavolo”).

 

Il Santuario dell’Assunta

Architetture religiose

Presso il santuario dell’Assunta sono da segnalare un Cristo ligneo (comunemente noto come ol Signorù) e l’altare del Fantoni, mentre nella chiesa parrocchiale spiccano i dipinti di Domenico Carpinoni e di Palma il Giovane (San Francesco riceve le stigmate).

Architetture militari

Il castello Suardi, attualmente di proprietà della Famiglia Faglia, presenta una struttura quadrata, una doppia cinta muraria (della quale rimangono molti resti) e una possente torre. L’intera costruzione è realizzata in pietra squadrata (bugnata nella parte inferiore).

All’interno, vanta alcuni affreschi di scuola toscana, fra cui i putti e le quattro virtù cardinali rappresentati nell’atrio (lo si può visitare in giorni extra).

Graziosa località dove trascorrere brevi soggiorni o gite fuori porta che garantiscono un sereno riposo, lontano dal caos settimanale delle città. Partecipate alla festa in onore della Santa patrona, Santa Maria Assunta e visitate la Chiesa a lei dedicata, nel centro del paese.

Popolazione Residente
629 (M 312, F 317)
Densità per Kmq: 94,9
Superficie: 6,63 Kmq
Codici
CAP 24060
Telefonico Prefisso 035
Codice Istat 016026
Codice Catastale A846
Informazioni
Denominazione Abitanti bianzanesi
Santo Patrono San Rocco
Festa Patronale 16 agosto
Etimologia (origine del nome)
La sua etimologia è incerta, può derivare dal nome latino di persona Blandius, con l’aggiunta del suffisso -anus.
Il Comune di Bianzano fa parte di:
 Comunità Montana Valle Cavallina
Comuni Confinanti
CasazzaCeneGaverina TermeLeffePeiaRanzanicoSpinone al Lago
Castelli e Fortificazioni
 Castello Suardi Faglia

Numeri utili GENERALI

Carabinieri

112

Polizia Stradale

035.276.300

Polizia di Stato

113

Polizia Locale (centrale operativa) 

035.399.559

Vigili del Fuoco

115

Protezione Civile

035.399.399

Guardia di Finanza

117

Chiamata urgente su n° occupato 

4197

Corpo Forestale

1515

Pronto intervento ASM

800.014.929

Emergenza Sanitaria

118

Guasti fognature, acqua e gas   

035.216.162

Guardia medica

035.455.51.11

Enel (guasti luce) 

803.500

ATB     

035.236.026

Radio Taxi       

035.451.90.90

Pubblicato in PROVINCIA BERGAMO e Val Cavallina

ATTIVITA' di Bianzano

Attività BianzanoNegozi BianzanoAziende BianzanoServizi BianzanoLocali BianzanoRistoranti BianzanoPizzerie BianzanoItinerari BianzanoPaese BianzanoComune BianzanoDove andare BianzanoInformazioni BianzanoNotizie Bianzano Info Bianzano Storia BianzanoPersonaggi Bianzano Numeri Utili Bianzano Curiosità Bianzano Popolazione Bianzano Frazioni Bianzano Vivere Bianzano Informazioni Turistiche Bianzano Bianzano Comune Bianzano Informazioni Bianzano Paese Bianzano Fotografie Immagini BianzanoBianzano FotografieFoto BianzanoEventi BianzanoScuole BianzanoAssociazioni BianzanoHotel BianzanoDove Dormire BianzanoOggi BianzanoDove Mangiare Bianzano