Comune di Roncobello – Informazioni Paese e Turismo

ARTICOLI Roncobello  ITINERARI  Roncobello  EVENTI  Roncobello NEGOZI Roncobello  MANGIARE  Roncobello  DORMIRE  Roncobello  LOCALI  Roncobello SERVIZI  Roncobello AZIENDE Roncobello CASE  Roncobello SCUOLE  Roncobello ASSOCIAZIONI  Roncobello ARTISTI Roncobello  WEB CAM Roncobello  VIDEO  Roncobello

CENNI STORICI:

Come per molti altri borghi vicini, si pensa tuttavia che i primi insediamenti stabili in questa zona siano riconducibili all’epoca delle invasioni barbariche, quando le popolazioni soggette alle scorrerie si rifugiarono in luoghi remoti, al riparo dall’impeto delle orde conquistatrici. In particolar modo si presume che siano stati gli abitanti della vicina Valsassina ad arrivare per primi (presumibilmente attorno al VI secolo), come testimoniano alcuni toponimi uguali tra le due zone.

I primi documenti che attestano l’esistenza del borgo risalgono al 1258, quando si fa menzione della suddivisione delle terre, avvenuta quasi 70 anni prima, operata dal vescovo di Bergamo in quei tempi proprietario dell’intera zona, ricevuta dagli imperatori del Sacro Romano Impero.

 

Panorama in una foto del 1935

In un atto antecedente a questo, redatto nel 1234, viene nominata la frazione Bordogna, il cui nome risalirebbe a Bordonus, probabilmente un antico abitante che disponeva delle proprietà nella zona.

Scarse sono le notizie del paese anche nell’epoca medievale, quando si sa che venne posto nel feudo facente capo alla famiglia ghibellina dei Visconti, i quali diedero il permesso, ad ogni persona appartenente alla loro fazione, di uccidere un guelfo. Nonostante questo non ci sono giunti documenti che attestano di lotte avvenute sul suolo comunale, se non alcune fortificazioni presenti sul territorio della frazione Bordogna.

Nel 1442 il paese entrò a far parte della Repubblica di Venezia e fu inserito nel distretto amministrativo della Valle Brembana Oltre la Goggia, che comprendeva tutti i comuni dell’alta valle, con capoluogo posto a Valnegra e godeva di sgravi fiscali e numerosi privilegi.

Età moderna e contemporanea

In età napoleonica (1810) vennero aggregati al comune di Ronco i comuni limitrofi di Baresi e Bordogna, che recuperarono l’autonomia con la costituzione del Regno Lombardo-Veneto.

All’Unità d’Italia (1861) il comune di Ronco contava 592 abitanti. Due anni dopo il comune assunse la nuova denominazione di Roncobello.

Nel 1927 vennero aggregati definitivamente i comuni di Baresi e Bordogna.

 

ITINERARI DI RONCOBELLO

E’ al centro della Valsecca, in un pianoro soleggiato che si apre tra le verdi abetaie (da qui il termine ronco). Che il luogo sia bello è evidente e così parve anche a Vittorio Emanuele II che, si dice, gli attribuì il nome di Ronco-bello. La prima contrada che si incontra è Bordogna, col nucleo fortificato della “torre” è la cappella di San Rocco eretta a suffragio dei morti della peste (1630). Il nucleo di Forcella, patria del Card. Cavagnis (1841-1906), è sull’antico bivio per la Val Fondra, con la chiesetta preziosamente affrescata cui è annesso un portico per il ricovero dei viandanti. Proseguendo si incontra Baresi, che custodisce ancora il nucleo storico da cui nel ‘400 i pittori Bonetti emigrarono a Bergamo e a Venezia. Infine, dopo Roncobello, alla testata della valle c’è appunto Capovalle, con la chiesetta dedicata alla Madonna della Neve. Da qui la strada carrozzabile si addentra nella pineta e sale alla conca di Mezzeno, punto di partenza per escursioni ai Laghi Gemelli, al Rifugio Alpe Corte, al Lago Branchino, al Sentiero dei Fiori e al Pizzo Arera.

La chiesa parrocchiale del capoluogo, intitolata ai Santi Pietro e Paolo, risale al XVIII secolo ed è nota per le decorazioni molto ridondanti, che pongono in secondo piano gli altri affreschi.

Mulino di Baresi

Il Mulino si trova all’interno del piccolo centro abitato di Baresi, frazione di Roncobello, al quale è stato aggregato nel 1927. È  stato costruito a metà del ‘500 ed è rimasto attivo fino al secolo scorso grazie all’attività di Maurizio Gervasoni, membro della famiglia proprietaria della struttura. Ha ospitato un maglio, un torchio per la spremitura delle noci, un mulino per le farine, un forno per il pane ed una casera. Dal 2003 è di proprietà del FAI che, dopo aver completato il lavoro di restauro, lo ha aperto al pubblico nel 2006…leggi tutto.

Bus del Castel

Notevole è la grotta denominata Bus del Castel che, per lunghezza, non ha eguali nella bergamasca, ed è la seconda in tutta la Lombardia.

 

Popolazione Residente
432 (M 232, F 200)
Densità per Kmq: 16,9
Superficie: 25,50 Kmq
Codici
CAP 24010
Telefonico Prefisso 0345
Codice Istat 016184
Codice Catastale H535
Informazioni
Denominazione Abitanti roncobellesi
Santo Patrono SS. Pietro e Paolo
Festa Patronale 29 giugno
Etimologia (origine del nome)
Deriva dal verbo roncare, ossia “estirpare” (dal latino runcare), quindi si riferisce ad un “luogo disboscato” o “terreno per il pascolo”, accompagnato dall’aggettivo bello.
Il Comune di Roncobello fa parte di:
 Comunità Montana Valle Brembana
 Parco delle Orobie Bergamasche
Località e Frazioni di Roncobello
Bordogna, Baresi, Capovalle
Comuni Confinanti
A est: ArdesioBranzi; a nord: Isola di Fondra; a ovest: LennaMoio de’ Calvi; a sud: DossenaOltre il ColleSerina

MERCATO SETTIMANALE

Roncobello Piazza Centrale Via Barghetto martedi  (dal 01/07al 31/08) 20 Banchi

Numeri utili GENERALI

Carabinieri

112

Polizia Stradale

035.276.300

Polizia di Stato

113

Polizia Locale (centrale operativa) 

035.399.559

Vigili del Fuoco

115

Protezione Civile

035.399.399

Guardia di Finanza

117

Chiamata urgente su n° occupato 

4197

Corpo Forestale

1515

Pronto intervento ASM

800.014.929

Emergenza Sanitaria

118

Guasti fognature, acqua e gas   

035.216.162

Guardia medica

035.455.51.11

Enel (guasti luce) 

803.500

ATB     

035.236.026

Radio Taxi       

035.451.90.90

Pubblicato in Alta Valle Brembana, Martedì Mercati Bergamo, MERCATI BERGAMO, PROVINCIA BERGAMO e Valle Brembana

SPONSOR di Roncobello – Vuoi sostenere la pagina del tuo comune?

INFORMAZIONI

Attività RoncobelloNegozi RoncobelloAziende RoncobelloServizi RoncobelloLocali RoncobelloRistoranti RoncobelloPizzerie RoncobelloItinerari RoncobelloPaese RoncobelloComune RoncobelloDove andare RoncobelloInformazioni RoncobelloNotizie Roncobello Info Roncobello Storia RoncobelloPersonaggi Roncobello Numeri Utili Roncobello Curiosità Roncobello Popolazione Roncobello Frazioni Roncobello Vivere Roncobello Informazioni Turistiche Roncobello Roncobello Comune Roncobello Informazioni Roncobello Paese Roncobello Fotografie Immagini RoncobelloRoncobello FotografieFoto RoncobelloEventi RoncobelloScuole RoncobelloAssociazioni RoncobelloHotel RoncobelloDove Dormire RoncobelloOggi RoncobelloDove Mangiare Roncobello