Comune di Bagnatica – Informazioni Paese e Turismo Pianura Bergamasca

ARTICOLI Bagnatica   ITINERARI  Bagnatica   EVENTI  Bagnatica NEGOZI Bagnatica   MANGIARE  Bagnatica   DORMIRE  Bagnatica   LOCALI  Bagnatica SERVIZI  Bagnatica AZIENDE Bagnatica CASE  Bagnatica SCUOLE  Bagnatica ASSOCIAZIONI  Bagnatica ARTISTI Bagnatica   WEB CAM Bagnatica   VIDEO  Bagnatica

 

CENNI STORICI:

  • 1014 atto che testimonia l’esistenza della chiesa di San Pietro di Mezzate.
  • 1045 Variberto figlio di Todilione vende al vescovo Ambrogio, rappresentato da Bertaro di Trescore, un pezzo di terra a Mezzate. La vendita viene confermata con un altro atto dello stesso giorno, che contiene anche il consenso della moglie Gulfalda. Ambedue i coniugi dichiarano di seguire il diritto longobardo.
  • 1813 Lettera di Alessandro Finazzi (2 novembre) alla Congregazione di Carità riguardate le affittanze (tra le quali quella di Bagnatica) di diversi luoghi Pii dipendenti dalla congregazione medesima.
  • 1820 Documenti certificano che Bagnatica, nel distretto di Martinengo, è soggetta alla pretura di Romano di Lombardia. Vi si trovano colline coltivate a vigna, boschi cedui, bozzoli e biade. Presenta due contrade: la Tezza, ove è un oratorio in onore di San Pietro apostolo, ed il Castello, ove esistono le vestigia di un castello nominato nelle fazioni dei Guelfi e dei Ghibellini. Nella chiesa dedicata a San Giovanni Battista vi è la pala dell’altare maggiore rappresentante la decollazione del Santo medesimo, opera di Giovanni Olmo. Tutti gli 800 abitanti risultano essere agricoltori.
  • 1838 Bagnatica dà i natali a Isaia Marcassoli di Luigi (8 ottobre), ammesso all’istituto musicale Donizetti di Bergamo, dal quale uscirà diplomato in violino: “uno tra i più distinti e rimarchevoli allievi di questa scuola. Valentissimo direttore di orchestra”.
  • 1860 Durante la Spedizione dei Mille si distingue Prospero Brembilla, cittadino di Bagnatica, insignito di medaglie ed onorificenze al valore.
  • 1884 Inaugurazione della nuova sede Municipale (attuale).
  • 1897 Il comune di Bagnatica passa dal circondario di Treviglio (mandamento di Martinengo) al circondario di Bergamo (mandamento di Trescore).
  • 1918 Arriva in paese la corrente elettrica.
  • 1919 Adesione di Bagnatica alla Costituzione consorzio Acquedotto Sponda Sinistra del Serio.
  • 1927 Bagnatica viene unita al comune di Brusaporto e forma Rocca del Colle.
  • 1930 Arriva in paese l’acqua potabile.
  • 1956 Separazione di Bagnatica da Brusaporto.
  • 1960 Inaugurazione del nuovo edificio scolastico alla frazione Tezza.
  • 1963 Inaugurazione della biblioteca Civica di Bagnatica. Nuova sede delle scuole

elementari.

  • 1978 Nuova sede delle scuole medie con il comune di Costa di Mezzate.
  • 1999 La Banda Musicale “Gaetano Donizetti” ottiene e realizza una propria sede presso le scuole medie.
  • 2000 La Banda musicale suona in Piazza San Pietro, in occasione dell’anno Giubilare

alla presenza di S.S. Giovanni Paolo II che dopo averli salutati, ad una successiva esecuzione li saluta nuovamente con una frase diventata storica: “La voce della musica è più bella e più sonora della voce del Papa”[senza fonte]

  • 2003 Gemellaggio musicale tra la “Donizetti” e l’ARMONIEMUSIK VADUZ di vaduz – Liechtenstein
  • 2005 Gemellaggio musicale tra la “Donizetti” e la C.A.M. Orchestra di Piovene Rocchette (VI) diretta da Gastone Bortoloso
  • 2009 Gemellaggio musicale tra la “Donizetti” diretta da Pierangelo Gabbiadini e la Premiata Banda di Mariano Comense diretta dal M. Angelo Sormani. Nell’occasione l’Amministrazione Comunale offre al direttore della Donizetti Pierangelo Gabbiadini una targa a ringraziamento per i suoi 37 anni di attività nella Banda musicale.

Itinerari

Parecchi percorsi nella natura si svolgono nei suoi bellissimi colli; primo fra tutti è la passeggiata che conduce alla Torre sul colle di San Giovanni Battista (Comune di Costa di Mezzate).

La passeggiata è consigliata nelle belle giornate di primavera e richiede una ventina di minuti per i meno allenati. Raggiunta la torre si incontrano dei meravigliosi prati con affaccio sulla pianura da cui avere una suggestiva panoramica.

Molto bella la passeggiata per raggiungere la cima del monte Tomenone e la breve ma suggestiva salita che conduce alla Cascina Paradiso (ambedue i percorsi iniziano dalla Cascina Casella).

Di notevole spessore sono anche gli edifici sacri presenti sul territorio: in primo luogo la chiesa parrocchiale che, dedicata a San Giovanni Battista, possiede opere pittoriche di buon pregio. La data di costruzione è tuttora incerta, dato che è stata soggetta a numerosi rifacimenti, e viene menzionata in atti scritti soltanto nel 1659. Situata in centro al paese, ospita il pregevole e maestoso organo a canne Serassi, il secondo più antico in provincia: datato 1738, è stato riformato nei primi anni del XIX secolo dai Locatelli, successori della scuola Serassi. Il complesso fonico e meccanico è una fusione di materiali pregiati, esperienza organaria unica, colori e sonorità musicali di rara bellezza che nel tempo ha mantenuto inalterate queste caratteristiche. Terminato il restauro conservativo e la ricostruzioni di accessori quali Banda Turca e Campanelli nell’agosto 2010 ora lo strumento è in perfette condizioni.

È inoltre presente la piccola chiesa di San Pietro che, sita ai margini del centro abitato, custodisce affreschi di valore.

Popolazione Residente
4.292 (M 2.139, F 2.153)
Densità per Kmq: 686,7
Superficie: 6,25 Kmq
Codici
CAP 24060
Telefonico Prefisso 035
Codice Istat 016018
Codice Catastale A557
Informazioni
Denominazione Abitanti bagnatichesi
Santo Patrono San Giovanni Battista
Festa Patronale 24 giugno
Etimologia (origine del nome)
Dal latino balneatica, da balneum (bagno), riferendosi alla presenza in loco di numerose sorgenti d’acqua.
Comuni Confinanti
Albano Sant’AlessandroBrusaportoCalcinateCosta di MezzateMontelloSeriate

MERCATO SETTIMANALE

Bagnatica Via Ponte Rillo lunedi 27 Banchi

Numeri utili GENERALI

Carabinieri

112

Polizia Stradale

035.276.300

Polizia di Stato

113

Polizia Locale (centrale operativa) 

035.399.559

Vigili del Fuoco

115

Protezione Civile

035.399.399

Guardia di Finanza

117

Chiamata urgente su n° occupato 

4197

Corpo Forestale

1515

Pronto intervento ASM

800.014.929

Emergenza Sanitaria

118

Guasti fognature, acqua e gas   

035.216.162

Guardia medica

035.455.51.11

Enel (guasti luce) 

803.500

ATB     

035.236.026

Radio Taxi       

035.451.90.90

Pubblicato in Alta Pianura Bergamasca, Lunedì Mercati Bergamo, MERCATI BERGAMO, Pianura Bergamasca e PROVINCIA BERGAMO

SPONSOR di Bagnatica – Vuoi sostenere la pagina del tuo comune?

INFORMAZIONI

Attività BagnaticaNegozi BagnaticaAziende BagnaticaServizi BagnaticaLocali BagnaticaRistoranti BagnaticaPizzerie BagnaticaItinerari BagnaticaPaese BagnaticaComune BagnaticaDove andare BagnaticaInformazioni BagnaticaNotizie Bagnatica Info Bagnatica Storia BagnaticaPersonaggi Bagnatica Numeri Utili Bagnatica Curiosità Bagnatica Popolazione Bagnatica Frazioni Bagnatica Vivere Bagnatica Informazioni Turistiche Bagnatica Bagnatica Comune Bagnatica Informazioni Bagnatica Paese Bagnatica Fotografie Immagini BagnaticaBagnatica FotografieFoto BagnaticaEventi BagnaticaScuole BagnaticaAssociazioni BagnaticaHotel BagnaticaDove Dormire BagnaticaOggi BagnaticaDove Mangiare Bagnatica