Comune di Valbrembo – Informazioni Paese e Turismo Bergamo Hinterland

ARTICOLI Valbrembo  ITINERARI  Valbrembo  EVENTI  Valbrembo NEGOZI Valbrembo  MANGIARE  Valbrembo  DORMIRE  Valbrembo  LOCALI  Valbrembo SERVIZI  Valbrembo AZIENDE Valbrembo CASE  Valbrembo SCUOLE  Valbrembo ASSOCIAZIONI  Valbrembo ARTISTI Valbrembo  WEB CAM Valbrembo  VIDEO  Valbrembo

CENNI STORICI DI VALBREMBO

Alcuni recenti studi indicherebbero che in località Briolo poterebbero essersi verificati alcuni stanziamenti di popolazioni galliche in un periodo compreso tra il V ed il IV secolo a.C., ipotesi tuttavia non suffragata da ritrovamenti archeologici.

Il primo nucleo abitativo stabile risale invece all’epoca della dominazione romana, quando si svilupparono piccoli insediamenti stabili favoriti dalla posizione territoriale, vicina al capoluogo orobico e posta in quella che un tempo veniva chiamata Val Breno, compresa tra il fiume Brembo ed i colli che scemano dalla parte alta della città di Bergamo.

La collocazione di questi accampamenti probabilmente era nei pressi dei centri abitativi di Scano e Briolo che, conOssanesga, compongono l’attuale territorio comunale. A perorare tale ipotesi sono alcuni resti risalenti a quel periodo tra cui spicca una tomba, ma anche l’origine del toponimo Scano, il cui suffisso -ano sarebbe di chiara matrice romana.

Con la fine dell’impero romano il territorio vide un periodo di scarsa antropizzazione, almeno fino all’arrivo dei Franchiche, istituendo il Sacro Romano Impero, diedero vita al feudalesimo. Il territorio venne inizialmente dato in gestione ai monaci di Tours, i quali lo permutarono in favore delle proprietà ecclesiastiche della città di Bergamo.

Durante il periodo medievale i borghi che compongono Valbrembo ebbero un grande sviluppo, come ancora testimoniano le antiche costruzioni che compongono il centro storico di Scano ed Ossanesga. Il nucleo abitativo di Briolo rivestì grande importanza strategica, data la presenza di un ponte sul fiume Brembo, in prossimità di un restringimento del corso del fiume stesso, che lo collegava con la piana di Lemine (ora Almenno) e la valle San Martino.

Tuttavia vi furono anche scontri tra le fazioni avverse dei guelfi e dei ghibellini, come si evince dalle numerose torri e fortificazioni che costellano il centro storico, risalente a quel periodo.

La situazione ritornò alla normalità a partire dal 1427 quando il territorio comunale entrò a far parte della Repubblica di Venezia che con una serie di decreti, riuscì a migliorare le condizioni sociali ed economiche della popolazione.

Da quel momento non si verificarono più episodi di rilievo ed i borghi di Valbrembo seguirono le sorti politiche del capoluogo orobico, vivendo nella tranquillità della propria vita rurale fino al XX secolo quando, nel 1928, si verificò l’unione amministrativa dei comuni di Ossanesga e Scano al Brembo, che diedero vita all’attuale istituzione comunale di Valbrembo.

ITINERARI DI VALBREMBO

Notevole interesse rivestono i centri storici di Scano al Brembo e di Ossanesga. Costruiti in epoca medievale, conservano ancora elementi caratterizzanti di quel periodo, tra cui una torre in pietra, integrata nella cascina Frera, la torre Vacis e l’annessa casa fortificata, utilizzate come punto di osservazione sul fiume Brembo.

Numerose sono poi le abitazioni signorili presenti sul territorio: villa ex Morandi-Lupi ora Cavagna-Trivulzio risalente al XVI secolo con corte a forma di ferro di cavallo circondata da un parco, la secentesca villa Morandi-Lupi con un bel porticato affrescato, villa Salvi-Zanchi, la settecentesca villa Beltrand-Beltramelli e la neoclassica villa Benaglio-Tacchi-Fenili, dotata di un grande giardino.

In ambito religioso meritano infine menzione la chiesa parrocchiale dei santi Cosma e Damiano di Scano al Brembo, la cui struttura originaria risale addirittura all’XI secolo, e la chiesa parrocchiale di San Vito e Modesto di Ossanesga, di cui si hanno notizie nel XVI secolo ed il Santuario della Madonna della Castagna.

Sul territorio comunale si trova anche il Parco faunistico Le Cornelle, parco zoologico avente molta importanza nella conservazione della fauna selvatica, noto soprattutto a livello europeo. Inoltre vi è la presenza dell’Aeroclub Volovelistico Alpino (AVA), che da oltre trent’anni, svolge la sua attività sportiva di volo a vela presso l’aeroporto di Valbrembo, inserito in una magnifica cornice prealpina dalla Roncola/Albenza, al monte Ubione, all’uscita del Brembo dalla valle che ne prende il nome, al Bruntino, al Canto Alto, alle colline di Bergamo.

Popolazione Residente
4.229 (M 2.073, F 2.156)
Densità per Kmq: 1.155,5
Superficie: 3,66 Kmq
Codici
CAP 24030
Telefonico Prefisso 035
Codice Istat 016224
Codice Catastale L545
Informazioni
Denominazione Abitanti valbrembesi
Etimologia (origine del nome)
E’ un composto di valle e del nome di fiume Brembo.
Il Comune di Valbrembo fa parte di:
 Parco dei Colli di Bergamo
Comuni Confinanti
Almenno San BartolomeoBergamoBrembate di SopraMozzoPaladinaPonte San Pietro

MERCATO SETTIMANALE

Valbrembo Piazza Vittoria sabato 6 Banchi
Ufficio Postale
Piazza Donatori di sangue – 035 527064

ACI
Soccorso Stradale
Tel. 116
Bergamo
Tel. 035 285 985

Uniacque
Emergenze segnalazione guasti per rete servita -800123955
Numero verde per gli utenti – 800269595

Blue Meta – Metano
Pronto Intervento
800 442468

Elettricità Enel Bergamo
Via F. Nullo 14
Bergamo
Tel. 035 416 4111 

Aereoporto
Aereoporto Civile Orio al Serio
Tel. 035 326 111
Linate / Malpensa
Tel. 02 74852200 

UBI Banca Popolare di Bergamo
Via J.F. Kennedy
Tel. 035 528 510 

Banca Intesa San Paolo 
Via Roma, 40
Tel. 035 528 284 

Unicredit Banca
Via Rubini, 26
035 0490404

Numeri utili GENERALI

Carabinieri

112

Polizia Stradale

035.276.300

Polizia di Stato

113

Polizia Locale (centrale operativa) 

035.399.559

Vigili del Fuoco

115

Protezione Civile

035.399.399

Guardia di Finanza

117

Chiamata urgente su n° occupato 

4197

Corpo Forestale

1515

Pronto intervento ASM

800.014.929

Emergenza Sanitaria

118

Guasti fognature, acqua e gas   

035.216.162

Guardia medica

035.455.51.11

Enel (guasti luce) 

803.500

ATB     

035.236.026

Radio Taxi       

035.451.90.90

Pubblicato in Bergamo Hinterland, MERCATI BERGAMO, PROVINCIA BERGAMO e Sabato Mercati Bergamo

SPONSOR di Valbrembo – Vuoi sostenere la pagina del tuo comune?

INFORMAZIONI

Attività ValbremboNegozi ValbremboAziende ValbremboServizi ValbremboLocali ValbremboRistoranti ValbremboPizzerie ValbremboItinerari ValbremboPaese ValbremboComune ValbremboDove andare ValbremboInformazioni ValbremboNotizie Valbrembo Info Valbrembo Storia ValbremboPersonaggi Valbrembo Numeri Utili Valbrembo Curiosità Valbrembo Popolazione Valbrembo Frazioni Valbrembo Vivere Valbrembo Informazioni Turistiche Valbrembo Valbrembo Comune Valbrembo Informazioni Valbrembo Paese Valbrembo Fotografie Immagini ValbremboValbrembo FotografieFoto ValbremboEventi ValbremboScuole ValbremboAssociazioni ValbremboHotel ValbremboDove Dormire ValbremboOggi ValbremboDove Mangiare Valbrembo