Comune di Pontirolo Nuovo – Puntiröl ( i sùrcc )

Informazioni Paese e Turismo Pianura Bergamasca

ARTICOLI Pontirolo Nuovo  ITINERARI  Pontirolo Nuovo  EVENTI  Pontirolo Nuovo NEGOZI Pontirolo Nuovo  MANGIARE  Pontirolo Nuovo  DORMIRE  Pontirolo Nuovo  LOCALI  Pontirolo Nuovo SERVIZI  Pontirolo Nuovo AZIENDE Pontirolo Nuovo CASE  Pontirolo Nuovo SCUOLE  Pontirolo Nuovo ASSOCIAZIONI  Pontirolo Nuovo ARTISTI Pontirolo Nuovo  WEB CAM Pontirolo Nuovo  VIDEO  Pontirolo Nuovo

CENNI STORICI:

Il territorio attuale, che si estende dalla confluenza del fiume Brembo con l’Adda e forma, sulla sponda sinistra, la vasta pianura sottocosta sino all’attuale Casirate e Cascine S. Pietro, doveva costituire un’unica vasta località, punteggiata da ville o cascine agricole, sotto il nome di Pons Aureoli. Il nome trae la sua origine dal ponte che l’Imperatore Claudio II avrebbe costruito o ricostruito o semplicemente dedicato a Marco Acilio Aureolo nell’anno 268 d.C., dopo averlo sconfitto e ferito in quei pressi.

L’abitato di Pontirolo si sviluppa aggrappandosi alla “ripa”, che anticamente delimitava l’area del lago Gerundo; la costa rappresentata tuttora ben visibile il crinale scosceso, geologicamente formatosi dall’erosione del terreno prodotto dal fiume Adda. La morfologia del territorio era caratterizzata da isole, dossi, valli, rii e guadi, che costituirono così un contesto ambientale dove, seppur con fatica, non mancarono stabili insediamenti.

Seppur con sporadiche, vi sono testimonianze celtiche e galliche che confermano come, nonostante fasi alterne, non sia mai venuta meno l’occupazione e lo sfruttamento di queste terre. Tuttavia solo con l’arrivo dei romani si ebbe quella necessaria e radicale trasformazione, che portò alla colonizzazione delle Geradadda.

Attorno al ponte Aureolo doveva svolgersi un notevole traffico dovuto al fatto che la “via militaris”, la quale dalla Venezia portava alla Liguria, attraversava l’Adda proprio qui nella sua diramazione per Milano. Ciò fa pensare alla presenza di un rilevante numero di abitanti. In quei secoli di invasioni, guerre, pestilenze, calamità e violenze è facile dedurre che anche gli abitanti di Pontirolo-Canonica cercassero rifugio in luogo più sicuro, fino a far crescere un “Borgo Nuovo” a due chilometri. Ciò avvenne storicamente con la distruzione del ponte Aureolo e di fara Autarena da parte di Federico Barbarossa nell’anno 1160.

I primi documenti che citano Pontirolo Nuovo sono del sec. XI: manca ogni testimonianza che illustri il paese, il che potrebbe far immaginare come il borgo fosse assai ristretto e limitato. I documenti postumi, redatti del tardo Medioevo sino al sec. XVI, raccontano una realtà assai modesta. La prima visita di S. Carlo Borromeo nell’anno 1566 dice di “30 fuochi” cioè circa 150 abitanti.

Purtroppo il territorio pontirolese, a causa anche della sua posizione di confine tra il Ducato di Milano e il territorio di Bergamo (sotto la Repubblica di Venezia) ebbe a soffrire delle disastrose vicende politiche e, anche per questo, la sua arretratezza perdurò sino al XIX sec. quando le mutate condizioni economiche e sociali permisero, anche agli abitanti delle piccole comunità di campagna, migliori condizioni di vita. Questo a Pontirolo è avvenuto con il disboscamento perché il territorio era coperto per tre quarti da boschi e brughiere… Ancora oggi i campi fertili del sud e nord del paese sono chiamati “boschi”.

Popolazione Residente
4.974 (M 2.513, F 2.461)
Densità per Kmq: 459,3
Superficie: 10,83 Kmq
Codici
CAP 24040
Telefonico Prefisso 0363
Codice Istat 016172
Codice Catastale G867
Informazioni
Denominazione Abitanti pontirolesi
Santo Patrono San Michele Arcangelo
Festa Patronale 29 settembre
Etimologia (origine del nome)
Attestato come Pontes Aureoli, potrebbe derivare dal nome di Manlio Acilio Aureolo, usurpatore dell’impero romano, poi giustiziato e sepolto in loco. La specifica, di chiaro significato, fu aggiunta nel 1863.
Comuni con nomi simili
 comuni con nome: Nuovo
Comuni Confinanti
ArceneBoltiereBrembateCanonica d’AddaCiseranoFara Gera d’AddaTreviglio

MERCATO SETTIMANALE

Pontirolo Nuovo Piazza del Mercato martedi 28 Banchi

Numeri utili GENERALI

Carabinieri

112

Polizia Stradale

035.276.300

Polizia di Stato

113

Polizia Locale (centrale operativa) 

035.399.559

Vigili del Fuoco

115

Protezione Civile

035.399.399

Guardia di Finanza

117

Chiamata urgente su n° occupato 

4197

Corpo Forestale

1515

Pronto intervento ASM

800.014.929

Emergenza Sanitaria

118

Guasti fognature, acqua e gas   

035.216.162

Guardia medica

035.455.51.11

Enel (guasti luce) 

803.500

ATB     

035.236.026

Radio Taxi       

035.451.90.90

Scrivi Recensione

Pubblicato in Alta Pianura Bergamasca, Martedì Mercati Bergamo, MERCATI BERGAMO, Pianura Bergamasca, Pontirolo Nuovo e PROVINCIA BERGAMO

SPONSOR di Pontirolo Nuovo – Vuoi sostenere la pagina del tuo comune?

INFORMAZIONI

Attività Pontirolo NuovoNegozi Pontirolo NuovoAziende Pontirolo NuovoServizi Pontirolo NuovoLocali Pontirolo NuovoRistoranti Pontirolo NuovoPizzerie Pontirolo NuovoItinerari Pontirolo NuovoPaese Pontirolo NuovoComune Pontirolo NuovoDove andare Pontirolo NuovoInformazioni Pontirolo NuovoNotizie Pontirolo Nuovo Info Pontirolo Nuovo Storia Pontirolo NuovoPersonaggi Pontirolo Nuovo Numeri Utili Pontirolo Nuovo Curiosità Pontirolo Nuovo Popolazione Pontirolo Nuovo Frazioni Pontirolo Nuovo Vivere Pontirolo Nuovo Informazioni Turistiche Pontirolo Nuovo Pontirolo Nuovo Comune Pontirolo Nuovo Informazioni Pontirolo Nuovo Paese Pontirolo Nuovo Fotografie Immagini Pontirolo NuovoPontirolo Nuovo FotografieFoto Pontirolo NuovoEventi Pontirolo NuovoScuole Pontirolo NuovoAssociazioni Pontirolo NuovoHotel Pontirolo NuovoDove Dormire Pontirolo NuovoOggi Pontirolo NuovoDove Mangiare Pontirolo Nuovo