Comune di Isola di Fondra – Informazioni Paese e Turismo  Valle Brembana

ARTICOLI Isola di Fondra  ITINERARI  Isola di Fondra  EVENTI  Isola di Fondra NEGOZI Isola di Fondra  MANGIARE  Isola di Fondra  DORMIRE  Isola di Fondra  LOCALI  Isola di Fondra SERVIZI  Isola di Fondra AZIENDE Isola di Fondra CASE  Isola di Fondra SCUOLE  Isola di Fondra ASSOCIAZIONI  Isola di Fondra ARTISTI Isola di Fondra  WEB CAM Isola di Fondra  VIDEO  Isola di Fondra

CENNI STORICI:

Il comune di Valfondra Inferiore, dato dall’unione di Carona, Branzi, Fondra e Trabuchello e avente sede in Branzi, è menzionato sin da metà Duecento e negli Statuti di Bergamo del 1331. Nel 1595 si divise dando origine ai comuni di Carona, Branzi e Fondra da cui, nel 1639, si staccò Trabuchello diventando comune autonomo.

L’attuale comune di Isola di Fondra venne istituito nel 1927 dall’unione dei comuni di Fondra e Trabuchello.

I primi abitanti della zona pare siano stati i Romani, i quali cominciarono a sfruttare le miniere di rame presenti sul territorio, così come riferito dallo studioso Giovanni Maironi da Ponte:

« in Fondra si reggono ancora grandi tagliamenti aperti nella montagna per cavare il rame al tempo dei Romani »

Anche il toponimo deriverebbe dal latino fundere, che indicherebbe questa attività.

Come per molti altri borghi vicini, si pensa tuttavia i primi insediamenti stabili in questa zona siano riconducibili all’epoca delle invasioni barbariche, quando le popolazioni soggette alle scorrerie si rifugiarono in luoghi remoti, al riparo dall’impeto delle orde conquistatrici.

Il primo documento in cui viene fatta menzione del paese risale all’anno 1148, e precisamente in un atto in cui si ratifica l’investitura di due persone da parte del vescovo di Bergamo, che aveva in gestione l’intera val Brembana.

Scarse sono le notizie nell’epoca medievale, quando il borgo venne posto nel feudo facente capo alla famigliaghibellina dei Visconti, che diedero il permesso, ad ogni persona appartenente alla loro fazione, di uccidere unguelfo. Nonostante questo non ci sono giunti documenti che attestano di lotte avvenute sul suolo comunale, soltanto una necropoli risalente all’alto medioevo.

Nel corso del XVI secolo i comuni di Fondra e Trabuchello, dopo essere entrati a far parte della Repubblica di Venezia, furono inseriti nel distretto amministrativo della Valle Brembana Oltre la Goggia, che comprendeva tutti i comuni dell’alta valle, con capoluogo posto a Valnegra e godeva di sgravi fiscali e numerosi privilegi.

In questo periodo si sviluppò ulteriormente l’attività estrattiva, che affiancò al rame anche il ferro (con ben 16 miniere) ed il piombo (due miniere), e conseguentemente anche la lavorazione delle suddette materie prime, con fonderie e fucine per la produzione di chiodi.

Con l’arrivo della dominazione austriaca, il territorio fu soggetto a forti dazi e tasse, che affossarono le esportazioni e fecero cadere in una crisi irreversibile il settore metallurgico.

Dall’unità d’Italia non si verificarono episodi di rilievo, con la gente dedita a vivere dignitosamente con ciò che la natura offriva.

Soltanto negli ultimi decenni ha cominciato a prendere sempre più piede l’industria del turismo, che sta risollevando il borgo dopo un periodo di lento ed inesorabile spopolamento.

Il comune comprende anche le contrade di Forcella, Foppa, Cornelli, Pusdosso e Via Piana disposte sulle pendici del monte Torcola in posizione molto esposta al sole. Oramai le contrade sono per lo più disabitate durante l’anno, ma nella stagione estiva si rianimano con i vecchi proprietari e varie feste.

ITINERARI da VISITARE

La Chiesa parrocchiale di San Lorenzo, situata nella frazione di Fondra , costruita nel 1432 e ristrutturata più volte nei secoli seguenti, custodisce opere di pregio, tra cui spicca un’Annunciazione opera di Benvenuto Tisi, detto il Garofalo, e l’organo Taramelli del 1789. Durante la ristrutturazione della chiesa di Santa Margherita, ubicata nella frazione di Trabuchello, fu trovata una necropoli altomedievale e una fortificazione civile di epoca tardo romana. I ritrovamenti più antichi risalivano finora all’anno mille. Sono venuti alla luce, sulla navata centrale, sei tombe di periodo alto medievale. Le tombe più antiche sono disposte parallelamente all’asse dell’antica chiesa, si presume sino del VI secolo d.C. Gli scheletri sono racchiusi in tombe di pietra locale, disposte lateralmente e come copertura. Delle sei tombe, una molto più piccola, conserva le ossa di un bambino. Altri tre scheletri, in cassa lignea, sono stati rinvenuti in posizione diversa dai precedenti. Si suppone che risalgano al XVII secolo come peraltro dello stesso periodo è la cripta, in funzione di ossario, venuta alla luce ai piedi del presbiterio. Ma la scoperta più importante è relativa a una struttura muraria, di epoca precedente, collocabile tra il tardoantico e l’alto medioevo e posta al centro della chiesa. La scoperta presuppone la presenza di un insediamento civile, forse una torre di guardia a forma rettangolare o comunque una postazione di difesa della zona, collegata presumibilmente allo sfruttamento delle miniere di ferro e rame già note in epoca romana.

Meritano menzione anche Palazzo Paganoni, a forma di torre ed edificato nel XVIII secolo, ed il coevo ponte sul Brembo, con un’arcata a parabola.

   
Popolazione Residente
181 (M 93, F 88)
Densità per Kmq: 13,7
Superficie: 13,25 Kmq
Codici
CAP 24010
Telefonico Prefisso 0345
Codice Istat 016121
Codice Catastale E353
Informazioni
Denominazione Abitanti trabuchellesi
Santo Patrono Santa Margherita
Festa Patronale seconda domenica di settembre
Etimologia (origine del nome)
Isola potrebbe riferirsi alla conca situata tra le montagne della Val Brembana o a un pezzo di terra delimitato dal torrente Brembo. Fronda deriva dal latino fundora (terre).
Il Comune di Isola di Fondra fa parte di:
 Comunità Montana Valle Brembana
 Parco delle Orobie Bergamasche
 
 
Località e Frazioni di Isola di Fondra
Trabuchello, Fondra, Cornelli, Foppa, Frage, Isola, Piazzola, Pusdosso, Via Piana
Comuni Confinanti
BranziMoio de’ CalviPiazzatorreRoncobello

Numeri utili

Municipio tel.
Loc.
0345/71588
Trabuchello
Posta tel. 0345/71401
Farmacia tel. 0345/71495
Guardia medica tel  0345/81078
Pronto Soccorso tel. 0345/27111
Ospedale Civile  tel.
Loc.
0345/27111
San Giovanni Bianco
Centro Antiveleni (Milano) tel. 02/6428556
USSL n° 27 tel. 0345/91765-94469
Carabinieri (Branzi) tel. 0345/71127
Parrocchia tel.
Loc.
0345/71661
Isola di Fondra
Soccorso Alpino tel. 0346/23123
Elisoccorso Medico tel. 118
Corpo Forestale tel. 0345/91112
Vigili del Fuoco tel. 115
Comunita’ Montana Valle Brembana tel. 0345/81177

Numeri utili GENERALI

Carabinieri

112

Polizia Stradale

035.276.300

Polizia di Stato

113

Polizia Locale (centrale operativa) 

035.399.559

Vigili del Fuoco

115

Protezione Civile

035.399.399

Guardia di Finanza

117

Chiamata urgente su n° occupato 

4197

Corpo Forestale

1515

Pronto intervento ASM

800.014.929

Emergenza Sanitaria

118

Guasti fognature, acqua e gas   

035.216.162

Guardia medica

035.455.51.11

Enel (guasti luce) 

803.500

ATB     

035.236.026

Radio Taxi       

035.451.90.90

Scrivi Recensione

commenti

Pubblicato in Alta Valle Brembana, Isola di Fondra, PROVINCIA BERGAMO e Valle Brembana

SPONSOR di Isola di Fondra – Vuoi sostenere la pagina del tuo comune?

INFORMAZIONI

Attività Isola di FondraNegozi Isola di FondraAziende Isola di FondraServizi Isola di FondraLocali Isola di FondraRistoranti Isola di FondraPizzerie Isola di FondraItinerari Isola di FondraPaese Isola di FondraComune Isola di FondraDove andare Isola di FondraInformazioni Isola di FondraNotizie Isola di Fondra Info Isola di Fondra Storia Isola di FondraPersonaggi Isola di Fondra Numeri Utili Isola di Fondra Curiosità Isola di Fondra Popolazione Isola di Fondra Frazioni Isola di Fondra Vivere Isola di Fondra Informazioni Turistiche Isola di Fondra Isola di Fondra Comune Isola di Fondra Informazioni Isola di Fondra Paese Isola di Fondra Fotografie Immagini Isola di FondraIsola di Fondra FotografieFoto Isola di FondraEventi Isola di FondraScuole Isola di FondraAssociazioni Isola di FondraHotel Isola di FondraDove Dormire Isola di FondraOggi Isola di FondraDove Mangiare Isola di Fondra