Comune di Cisano Bergamasco – Informazioni Paese e Turismo Isola Bergamasca

ARTICOLI Cisano Bergamasco   ITINERARI  Cisano Bergamasco   EVENTI  Cisano Bergamasco NEGOZI Cisano Bergamasco   MANGIARE  Cisano Bergamasco   DORMIRE  Cisano Bergamasco   LOCALI  Cisano Bergamasco SERVIZI  Cisano Bergamasco AZIENDE Cisano Bergamasco CASE  Cisano Bergamasco SCUOLE  Cisano Bergamasco ASSOCIAZIONI  Cisano Bergamasco ARTISTI Cisano Bergamasco   WEB CAM Cisano Bergamasco   VIDEO  Cisano Bergamasco

CENNI STORICI:

Nonostante sul territorio fosse presente già in epoca romana un’importante strada di collegamento che univa la città di Bergamo con quella di Como, non si verificarono che piccoli insediamenti lungo il tragitto della stessa, senza che questi assumessero carattere rilevante. Anche i successivi secoli non portarono episodi degni di nota, se non la presenza nelle zone limitrofe di insediamenti longobardi prima e dei Franchi poi. Questi ultimi instaurarono l’istituzione politica delSacro Romano Impero, con cui nacque il feudalesimo. Ed è in questo periodo che sul territorio cominciarono a svilupparsi insediamenti abitativi di una certa consistenza, il primo dei quali fu Villasola (attuale frazione di Cisano), di cui si hanno notizie già all’inizio del X secolo, quando si staccò dalla pieve di Brivio. Di poco successivi sono i documenti scritti in cui viene citato il nome del capoluogo Cisano, il cui nome appare, nel 962, in un atto che certifica i possedimenti del re Berengario II.

Fu proprio nel periodo medievale che sul territorio nacquero numerose fortificazioni tra cui anche un castello che, sito in posizione predominante, fu oggetto di contesa tra le fazioni guelfe e ghibelline nel corso dei violenti scontri che avvennero tra i due gruppi. Il predominio era esercitato dalla famiglia Vimercati Sozzi de Capitani che possedeva numerosi terreni, edifici (tra i quali il castello stesso) ed esigeva il pagamento di decime, tra cui anche un’imposta per l’attraversamento del fiume Adda che avveniva in località La sosta mediante l’utilizzo di un barcone.

Il termine di questo periodo arrivò con l’accordo di pace firmato a Ferrara nel 1433, nel quale venne sancito il passaggio di Cisano e dei borghi limitrofi alla Repubblica di Venezia. Da allora non si sono più verificati episodi di una certa rilevanza politica nel paese che, forte della ritrovata tranquillità, cominciò ad intraprendere attività economiche che risollevarono la condizione economica e sociale dei propri abitanti. Soltanto alcune carestie e ondate epidemiche di peste di manzoniana memoria misero in seria difficoltà la popolazione, che seppe sempre rialzarsi e riprendere le proprie attività.

Nel 1797 Cisano, così come gran parte della provincia di Bergamo, venne annesso alla Repubblica Cisalpina, dominazione che durò fino al 1815 quando subentrarono gli austriaci che instaurarono il Regno Lombardo-Veneto; l’ultimo passaggio di consegne avvenne nel 1859 con l’ingresso nel neonato Regno d’Italia. Nel 1863 assunse la attuale denominazione Cisano Bergamasco.

Luoghi d’interesse

Nel paese numerosi sono gli elementi architettonici caratteristici: in primo luogo il castello medievale che, inserito in una villa di proprietà privata e posto in posizione dominante, possiede ancora parte della muratura originale ed un’imponente torre che svetta su gran parte dell’abitato.

Coeva è la chiesa di San Zenone, a lungo sede parrocchiale: risalente all’XI secolo, presenta le caratteristiche architettoniche tipiche dell’epoca medievale grazie ad un ottimo stato di conservazione, cosa che le ha permesso di ottenere il riconoscimento di monumento nazionale. È inoltre presente l’attuale chiesa parrocchiale che, sempre intitolata a San Zenone, risale all’inizio del XX secolo e conserva affreschi e dipinti (alcuni provenienti dalla chiesa vecchia) di buona fattura.

Nella frazione di San Gregorio è possibile ammirare la chiesa intitolata all’omonimo santo che, posta sulla collina in posizione dominante, possiede ancora il campanile ricavato da una torre medievale. Infine, nella frazione di Villasola, si trova la chiesa che, intitolata a Santo Stefano, possiede opere di buon pregio tra cui l’altare maggiore progettato nel 1841dall’architetto Ferdinando Crivelli, la cui realizzazione ad opera di Angelo Cattò si è discostata dal progetto.

Popolazione Residente
6.394 (M 3.178, F 3.216)
Densità per Kmq: 848,0
Superficie: 7,54 Kmq
Codici
CAP 24034
Telefonico Prefisso 035
Codice Istat 016074
Codice Catastale C728
Informazioni
Denominazione Abitanti cisanesi
Santo Patrono San Zenone
Festa Patronale 12 aprile
Etimologia (origine del nome)
Potrebbe derivare dal nome latino di persona Caesius o Cisius, con l’aggiunta del suffisso -anus. La specifica si riferisce alla sua collocazione geografica.
Il Comune di Cisano Bergamasco fa parte di:
 Comunità Montana Valle San Martino
 Parco dell’Adda Nord
Località e Frazioni di Cisano Bergamasco
Villasola, San Gregorio, Bisone, Valbonaga, Bondì, la Sosta
Comuni Confinanti
Caprino BergamascoPontidaTorre de’ Busi, Monte Marenzo (LC), Brivio (LC)
Stazioni Ferroviarie
Stazione Indirizzo Gestore Categoria
Cisano-Caprino Bergamasco Piazza Martiri della Libertà, 5 RFI (FS) silver

MERCATO SETTIMANALE

Cisano Bergamasco Via Ca’ De Volpi mercoledi 24
UFFICIO ORARIO AL PUBBLICO
POLIZIA LOCALE

 Piazza Caduti per la Patria n. 2
 035/4387812
 035/4387835

da lunedì a sabato: 09.00 – 10.00

SERVIZI DEMOGRAFICI ELETTORALE STATISTICA – SERVIZIO CIMITERIALE

 Piazza Caduti per la Patria n. 2
 035/4387809
 035/782350

da lunedì a venerdì: 09.00 – 13.00

mercoledì: 15.00 – 17.00

sabato: 09.00 – 11.30

SERVIZIO CULTURA E BIBLIOTECA

 Via S. Domenico Savio
 035/4387805
 035/782350
Martedi                                            14.00 – 18.00
Mercoledi   09.30 – 12.30                   14.00 – 18.00
Giovedi       09.30 – 12.30                   14.00 – 18.00     20.30 – 22.00
Venerdi       09.30 – 12.30                   14.00 – 18.00
Sabato        09.30 – 15.00
SERVIZIO SOCIO-ASSISTENZIALE

 Piazza caduti per la patria n. 2
 035/4387826
 035/782350

mercoledì: 15.00 – 17.00

venerdì: 10.00 – 12.00

SERVIZIO TRIBUTI

 Piazza caduti per la patria n. 2
 035/4387806
 035/782350

Lunedì-Mercoledì-Giovedì-Venerdì: 09.00 – 13.00

sabato a turnazione con uffici ragioneria, segreteria e protocollo: 09.00 – 11.30

SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI ALLA PERSONA (PROTOCOLLO E SERVIZI SCOLASTICI)

 P.zza Caduti per la Patria n. 2
 035/4387811
 035/782350

da lunedì a venerdì: 09.00 – 13.00

sabato a turnazione con uffici ragioneria e tributi: 09.00 – 11.30

SETTORE RISORSE ECONOMICO – FINANZIARIE

 Piazza caduti per la patria n. 2
 035/4387807
 035/782350

lunedì – mercoledì – giovedì – venerdì: 09.00 – 13.00

sabato a rotazione con uffici segreteria – protocollo – tributi: 09.00 – 11.30

SETTORE TECNICO PRIVATO

 Piazza caduti per la patria n. 2
 035/4387833
 035/782350

giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00
venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 (solo disbrigo pratiche amministrative)
sabato dalle ore 9.00 alle ore 11.30 (a turnazione con il Settore Tecnico Pubblico)

SETTORE TECNICO PUBBLICO

 Piazza caduti per la patria n. 2
 035/4387832
 035/782350

Giovedì e Venerdì: 10.00 – 12.00
Sabato a turnazione con Settore Tecnico Privato 09.00-11.30

SUAP

 Piazza Caduti per la Patria n. 2
 035/4387819
 035/782350
giovedì e venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Numeri utili GENERALI

Carabinieri

112

Polizia Stradale

035.276.300

Polizia di Stato

113

Polizia Locale (centrale operativa) 

035.399.559

Vigili del Fuoco

115

Protezione Civile

035.399.399

Guardia di Finanza

117

Chiamata urgente su n° occupato 

4197

Corpo Forestale

1515

Pronto intervento ASM

800.014.929

Emergenza Sanitaria

118

Guasti fognature, acqua e gas   

035.216.162

Guardia medica

035.455.51.11

Enel (guasti luce) 

803.500

ATB     

035.236.026

Radio Taxi       

035.451.90.90

Comuni Confinanti

Scrivi Recensione

Pubblicato in Cisano Bergamasco, Isola Bergamasca, MERCATI BERGAMO, Mercoledì Mercati Bergamo e PROVINCIA BERGAMO

ATTIVITA' di Cisano Bergamasco

Attività Cisano BergamascoNegozi Cisano BergamascoAziende Cisano BergamascoServizi Cisano BergamascoLocali Cisano BergamascoRistoranti Cisano BergamascoPizzerie Cisano BergamascoItinerari Cisano BergamascoPaese Cisano BergamascoComune Cisano BergamascoDove andare Cisano BergamascoInformazioni Cisano BergamascoNotizie Cisano Bergamasco Info Cisano Bergamasco Storia Cisano BergamascoPersonaggi Cisano Bergamasco Numeri Utili Cisano Bergamasco Curiosità Cisano Bergamasco Popolazione Cisano Bergamasco Frazioni Cisano Bergamasco Vivere Cisano Bergamasco Informazioni Turistiche Cisano Bergamasco Cisano Bergamasco Comune Cisano Bergamasco Informazioni Cisano Bergamasco Paese Cisano Bergamasco Fotografie Immagini Cisano BergamascoCisano Bergamasco FotografieFoto Cisano BergamascoEventi Cisano BergamascoScuole Cisano BergamascoAssociazioni Cisano BergamascoHotel Cisano BergamascoDove Dormire Cisano BergamascoOggi Cisano BergamascoDove Mangiare Cisano Bergamasco