Comune di Piazza Brembana – Informazioni Paese e Turismo

ARTICOLI Piazza Brembana  ITINERARI  Piazza Brembana  EVENTI  Piazza Brembana NEGOZI Piazza Brembana  MANGIARE  Piazza Brembana  DORMIRE  Piazza Brembana  LOCALI  Piazza Brembana SERVIZI  Piazza Brembana AZIENDE Piazza Brembana CASE  Piazza Brembana SCUOLE  Piazza Brembana ASSOCIAZIONI  Piazza Brembana ARTISTI Piazza Brembana  WEB CAM Piazza Brembana  VIDEO  Piazza Brembana

I primi insediamenti umani risalgono al II secolo a.C. quando i Romani inclusero il paese, unitamente ai borghi limitrofi, in un pagus denominato pagus brembanus.

I nuovi colonizzatori sfruttarono le risorse minerarie (principalmente ferro) presenti nei monti circostanti, e crearono numerose vie di collegamento con il vicino pagus Saturnius (posto in Val Seriana), anch’esso con una florida attività estrattiva.

Il Medioevo

Questa attività fece sì che l’intera zona prosperasse anche durante il medioevo, quando il borgo venne interessato da un crescente sviluppo demografico dovuto alle migliorate condizioni di vita, ma anche all’immigrazione di numerosi nuclei in fuga dalle lotte fratricide tra guelfi e ghibellini. In queste zone, soggette alla dominazione della famiglia dei Visconti in cui era notevole l’influenza ghibellina, non si verificarono scontri tra le opposte fazioni.

Con l’avvento della dominazione veneta i commerci ebbero un ulteriore incremento, anche grazie alla costruzione dellaVia Priula, strada che collegava Bergamo con il Canton Grigioni.

L’età contemporanea

La Serenissima inoltre pose Piazza (che restò il nome del paese fino al 1866) come centro commerciale ed amministrativo del dipartimento Oltre la Goggia, di cui facevano parte tutti i paesi dell’alta valle Brembana. Anche i regimi che si succedettero in seguito mantennero nel paese le principali istituzioni a livello amministrativo.

Un ulteriore impulso all’economia ed ai trasporti venne dato dalla costruzione, avvenuta nel 1926, della tratta dellaFerrovia della Valle Brembana, che da San Pellegrino portava il capolinea a Piazza Brembana. La linea fu soppressa nel1967.

Nel 1927 il regime fascista fece una grande opera di accorpamento tra parecchi comuni del regno d’Italia. Fu il caso anche di Piazza Brembana, che si trovò aggregato ai vicini Valnegra, Lenna e Moio de’ Calvi in un unico comune denominato San Martino de’ Calvi. Soltanto nel dopoguerra, i comuni si separarono definitivamente, assumendo l’attuale conformazione.

Tra i personaggi celebri nati nel paese meritano una citazione: Giacomo Calegari, noto pittore vissuto a cavallo tra il XIXed il XX secolo, Girolamo Calvi, musicista e letterato del XIX secolo, ed i quattro Fratelli Calvi: Attilio, Santino, Natale e Giannino, eroi della prima guerra mondiale.

Architetture religiose

Il Duomo

Il Duomo, dedicato a San Martino, riedificato nel XIX secolo in luogo di un precedente edificio di culto risalente all’anno1000, è in comune con il vicino paese di Lenna. In stile neogotico, al proprio interno presenta un polittico di notevole fattura eseguito da Lattanzio di Rimini, statue di Andrea Fantoni, nonché opere di Carlo Ceresa.

Chiesa di San Bernardo

La chiesa di San Bernardo, edificata nel XV secolo, che, situata nel centro del paese, custodisce opere di Andrea Vicentino. A fianco di questo edificio venne successivamente costruito un convento di monache francescane.

Popolazione Residente
1.222 (M 602, F 620)
Densità per Kmq: 186,9
Superficie: 6,54 Kmq
Codici
CAP 24014
Telefonico Prefisso 0345
Codice Istat 016164
Codice Catastale G579
Informazioni
Denominazione Abitanti piazzesi
Santo Patrono San Martino
Festa Patronale 11 novembre
Etimologia (origine del nome)
La prima parte del nome potrebbe significare sia “spiazzo” che “luogo di mercato”. La specifica, assunta nel 1863, identifica la valle in cui sorge il paese.
Il Comune di Piazza Brembana fa parte di:
 Comunità Montana Valle Brembana
 Parco delle Orobie Bergamasche
Località e Frazioni di Piazza Brembana
Castello, Sole
Comuni Confinanti
Camerata CornelloCassiglioLennaOlmo al BremboPiazzoloValnegra

MERCATO SETTIMANALE

Piazza Brembana Via Ing. Sante Calvi venerdi 54 Banchi

Numeri utili GENERALI

Carabinieri

112

Polizia Stradale

035.276.300

Polizia di Stato

113

Polizia Locale (centrale operativa) 

035.399.559

Vigili del Fuoco

115

Protezione Civile

035.399.399

Guardia di Finanza

117

Chiamata urgente su n° occupato 

4197

Corpo Forestale

1515

Pronto intervento ASM

800.014.929

Emergenza Sanitaria

118

Guasti fognature, acqua e gas   

035.216.162

Guardia medica

035.455.51.11

Enel (guasti luce) 

803.500

ATB     

035.236.026

Radio Taxi       

035.451.90.90

Pubblicato in Alta Valle Brembana, MERCATI BERGAMO, PROVINCIA BERGAMO, Valle Brembana e Venerdì Mercati Bergamo

SPONSOR di Piazza Brembana – Vuoi sostenere la pagina del tuo comune?

INFORMAZIONI

Attività Piazza BrembanaNegozi Piazza BrembanaAziende Piazza BrembanaServizi Piazza BrembanaLocali Piazza BrembanaRistoranti Piazza BrembanaPizzerie Piazza BrembanaItinerari Piazza BrembanaPaese Piazza BrembanaComune Piazza BrembanaDove andare Piazza BrembanaInformazioni Piazza BrembanaNotizie Piazza Brembana Info Piazza Brembana Storia Piazza BrembanaPersonaggi Piazza Brembana Numeri Utili Piazza Brembana Curiosità Piazza Brembana Popolazione Piazza Brembana Frazioni Piazza Brembana Vivere Piazza Brembana Informazioni Turistiche Piazza Brembana Piazza Brembana Comune Piazza Brembana Informazioni Piazza Brembana Paese Piazza Brembana Fotografie Immagini Piazza BrembanaPiazza Brembana FotografieFoto Piazza BrembanaEventi Piazza BrembanaScuole Piazza BrembanaAssociazioni Piazza BrembanaHotel Piazza BrembanaDove Dormire Piazza BrembanaOggi Piazza BrembanaDove Mangiare Piazza Brembana