Comune di Trescore Balneario – Informazioni Paese e Turismo Val Cavallina

ARTICOLI Trescore Balneario  ITINERARI  Trescore Balneario  EVENTI  Trescore Balneario NEGOZI Trescore Balneario  MANGIARE  Trescore Balneario  DORMIRE  Trescore Balneario  LOCALI  Trescore Balneario SERVIZI  Trescore Balneario AZIENDE Trescore Balneario CASE  Trescore Balneario SCUOLE  Trescore Balneario ASSOCIAZIONI  Trescore Balneario ARTISTI Trescore Balneario  WEB CAM Trescore Balneario  VIDEO  Trescore Balneario

CENNI STORICI:

Territorio

Situato a circa 15 chilometri a est di Bergamo, è sempre stato il centro principale della bassa Val Cavallina e, lungo i secoli, capoluogo amministrativo. Nominato in un documento del 996 con la forma Trescurium. In altri documenti e mappe, in prossimità al luogo dove sorge l’attuale paese esisteva un luogo di nome “Leuceris”. Per questo motivo non si sa con esattezza la provenienza del nome e l’esatto nome dell’antico borgo che sorgeva negli stessi luoghi nell’antichità.

Tradizionalmente si suddivide nelle contrade Piazza, Torre, Strada, Riva, Macina, Fornaci, Canton-Vallesse, Minardi , Redona e Muratello.

Trescore è oggi un importante centro amministrativo, commerciale e termale posto all’imbocco meridionale della Val Cavallina; attraversato da una storica ed importante arteria di comunicazione, la statale n. 42 del Tonale, che mette in comunicazione la pianura padana con la regione alpina.
Oltre alla storica vocazione turistica, senz’altro sostenuta e amplificata dagli importanti stabilimenti termali (note in tutta Italia le sue acque sulfuree, già sfruttate in epoca romana), modernamente attrezzati (il primo che ristrutturò il complesso termale, dandone un importante impulso, fu nel 1470, il condottiero Bartolomeo  Colleoni), alla felice posizione e alla presenza di un patrimonio artistico-architettonico, d’indubbio pregio, si è aggiunto nell’ultimo decennio il ruolo di centro amministrativo e finanziario e, più di recente, quello di polo scolastico.
Alcuni reperti d’insediamenti stabili, collocabili nel Paleolitico medio (60.000 – 30.000 a.C), testimoniano che Trescore fu abitato sin dall’età preistorica.
Inoltre, recentemente, in località Canton sono stati scoperti i resti di un antico villaggio, riferibili all’età del Rame (2.500-1.800 a.c).
All’età Romana sono invece riferibili alcuni insediamenti fortificati; trovandosi allo sbocco naturale della valle e lungo la strada che conduceva a Bergamo, i Romani ne eressero uno sul colle del Niardo, nel luogo dove sorge attualmente l’omonimo castello, in una posizione strategica, ottima per dominare sia la strada, sia l’ingresso in valle.
Il primo documento  ufficiale è del 996 d.C.: vi è riportato il nome di “Trescurium”.  
Per tutto il Medioevo, Trescore svolge la funzione di centro fortificato; in concomitanza col dominio veneto (1428-1797), alla funzione difensiva, subentrò quella economica e commerciale: il paese divenne lo sbocco naturale dell’intera valle, funzione che si espresse ben presto con la ripresa dell’antico mercato settimanale (che tuttora esiste).
Dominio francese dal 1797 al 1815 e quindi austriaco fino al 1859, quando entra a far  parte del neonato Regno d’Italia.  
Il paese ebbe poi risonanza nazionale proprio durante il periodo risorgimentale per il fallito tentativo garibaldino d’invadere il Trentino, noto con l’appellativo di “fatti di Sarnico”: nell’occasione Garibaldi fissò a Trescore il quartier generale per l’organizzazione della spedizione.
A Trescore la storia s’intreccia meravigliosamente con l’arte: nella spaziosa piazza centrale, dallo schema regolare, troneggia la possente Torre Suardi del XIII (ripristinata nel Settecento nell’originale altezza). Proseguendo nella via principale, s’incontra subito la parrocchia neoclassica dalla bella cupola, dove si conservano interessanti dipinti di artisti veneti, quali il Balestra ed il Ricci.
Salendo al colle Niardo, si può ammirare l’omonimo castello.
Il gioiello più luminoso (e conosciuto) di Trescore, è però senz’altro il ciclo di affreschi di Lorenzo Lotto che adorna la cappella Suardi, nel parco adiacente alla statale del Tonale.
Gli affreschi sono dedicati alle storie di santa Barbara e santa Brigida e vennero realizzati dal Lotto nel 1524.
Lungo la strada che conduce a Cenate  Sopra, in località Canton, si trova l’imponente struttura di villa  Terzi: una delle espressioni più complete e significative di architettura settecentesca dell’intera provincia.
Numerose le chiese sussidiarie, alcune di epoca romanica, altre del periodo barocco, che conservano pregevoli opere d’arte.

ITINERARI DI TRESCORE BALNEARIO

Monumenti e luoghi d’interesse

Notevoli le tracce architettoniche e i monumenti appartenenti un po’ a tutte le epoche. Nella spaziosa piazza di Trescore, dallo schema regolare, troneggia la possente Torre Suardi del XIII secolo ripristinata nel Settecento nell’originale altezza.

Proseguendo nella via principale, si incontra subito la Chiesa parrocchiale neoclassica di San Pietro dalla bella cupola, dove si conservano interessanti dipinti dei veneti Antonio Balestra e Sebastiano Ricci e del bergamasco Ponziano Loverini. L’altare maggiore in marmo è attribuito allo scultore Bartolomeo Manni di Rovio.

Trescore è inoltre conosciuto per un gioiello: gli affreschi di Lorenzo Lotto nella cappella Suardi situata all’interno della villa privata dei discendenti Suardi, lungo la statale del Tonale. Il ciclo di affreschi è dedicato alle storie di Santa Barbara e Santa Brigida ed eseguito su commissione della famiglia Suardi nel 1524.

Lungo la strada che porta a Cenate Sopra, in località Canton, non è difficile individuare l’imponente struttura di Villa Terzi, una delle espressioni più complete e significative di architettura settecentesca dell’intera provincia. Trescore offre anche un ospedale, fondato da don Isidoro Bortolotti che aveva acquistato a sue spese (siamo all’inizio dell’Ottocento) parte dall’ex convento dei cappuccini. Numerose le chiese sussidiarie, alcune di epoca romanica, altre del periodo barocco, che conservano pregevoli opere d’arte.

Salendo al colle Niardo si può ammirare il castello omonimo.

Dal punto di vista artistico le risorse sono veramente varie e spaziano dalle architetture medievali alle opere d’arte.

CAPPELLA SUARDI – DETTAGLI

Popolazione Residente
9.951 (M 4.993, F 4.958)
Densità per Kmq: 747,6
Superficie: 13,31 Kmq
Codici
CAP 24069
Telefonico Prefisso 035
Codice Istat 016218
Codice Catastale L388
Informazioni
Denominazione Abitanti trescorensi
Santo Patrono San Pietro martire
Festa Patronale 29 giugno
Etimologia (origine del nome)
La prima parte del nome è attestata come Trescurio, collegato a tresca (luogo dove si trebbia). La seconda parte fu aggiunta nel 1867 e deriva dal latino balneae, -arum, riferito alle terme. In passato era stata proposta un’etimologia da trans Cherio (al di là del fiume Cherio).
Il Comune di Trescore Balneario è:
 Città Termale (Terme Riunite di Trescore Balneario e Zandobbio Srl)
Il Comune di Trescore Balneario fa parte di:
 Comunità Montana Valle Cavallina
Comuni Confinanti
AlbinoCarobbio degli AngeliCenate SopraCenate SottoCredaroEntraticoGandossoGorlagoLuzzanaSan Paolo d’ArgonZandobbio
Chiese e altri edifici religiosi trescorensi
 Chiesa di San Bartolomeo
 Santuario della Madonna del Castello
 Parrocchiale di San Pietro Apostolo
 Oratorio di Villa Suardi
 Chiesa di San Giovanni Battista
 Chiesa di San Vincenzo alla Torre
Il comune è gemellato con
 Zuera (provincia di Saragozza, Spagna), dall’ottobre 2006

MERCATO SETTIMANALE

Trescore Balneario Piazzale Pertini martedi 199 Banchi

Numeri utili

ACI
Via Locatelli 19/m
24069 Trescore Balneario (Bg)
Tel.035/940418

Autonoleggi Carminati
Via Carducci 14/a
24069 Trescore Balneario (Bg)
Tel.035/941245

Autonoleggio – Ditta Monieri Salvatore Srl
via Locatelli, 136/138
24069 Trescore Balneario (Bg)
Tel.035/4258101

Distretto veterinario
Via Mazzini 13
24069 Trescore Balneario (Bg)
Tel.035/955406-408
Fax 035/955433

Ufficio postale di Trescore
Via Ospedale 1 24069 Trescore Balneario (Bg)
Tel.035/940183
Fax 035/944335

RSA/CDI Papa Giovanni XXIII
Via D.Chiesa 28
24069 Trescore Balneario (Bg)
Tel.035/9491667
Fax 035/9491197
La RSA/CDI è attualmente gestita da
Cooperativa Sociale Società Cooperativa Dolce
E mail: rsa.cdi.trescore.b@societadolce.it

Corpo forestale dello Stato
Via Don Paganelli 2
24069 Trescore Balneario (Bg)
Tel.035/941306

IAT di Val Cavallina
Via Suardi (Fattorie Suardi)
24069 Trescore Balneario (Bg)
Tel.035/944777
Fax 035/944777

Numeri utili GENERALI

Carabinieri

112

Polizia Stradale

035.276.300

Polizia di Stato

113

Polizia Locale (centrale operativa) 

035.399.559

Vigili del Fuoco

115

Protezione Civile

035.399.399

Guardia di Finanza

117

Chiamata urgente su n° occupato 

4197

Corpo Forestale

1515

Pronto intervento ASM

800.014.929

Emergenza Sanitaria

118

Guasti fognature, acqua e gas   

035.216.162

Guardia medica

035.455.51.11

Enel (guasti luce) 

803.500

ATB     

035.236.026

Radio Taxi       

035.451.90.90

Pubblicato in Martedì Mercati Bergamo, MERCATI BERGAMO, PROVINCIA BERGAMO e Val Cavallina

SPONSOR di Trescore Balneario – Vuoi sostenere la pagina del tuo comune?

INFORMAZIONI

Attività Trescore BalnearioNegozi Trescore BalnearioAziende Trescore BalnearioServizi Trescore BalnearioLocali Trescore BalnearioRistoranti Trescore BalnearioPizzerie Trescore BalnearioItinerari Trescore BalnearioPaese Trescore BalnearioComune Trescore BalnearioDove andare Trescore BalnearioInformazioni Trescore BalnearioNotizie Trescore Balneario Info Trescore Balneario Storia Trescore BalnearioPersonaggi Trescore Balneario Numeri Utili Trescore Balneario Curiosità Trescore Balneario Popolazione Trescore Balneario Frazioni Trescore Balneario Vivere Trescore Balneario Informazioni Turistiche Trescore Balneario Trescore Balneario Comune Trescore Balneario Informazioni Trescore Balneario Paese Trescore Balneario Fotografie Immagini Trescore BalnearioTrescore Balneario FotografieFoto Trescore BalnearioEventi Trescore BalnearioScuole Trescore BalnearioAssociazioni Trescore BalnearioHotel Trescore BalnearioDove Dormire Trescore BalnearioOggi Trescore BalnearioDove Mangiare Trescore Balneario